domenica , 30 aprile 2017
Home » Bari Calcio » “Io e Vinella proveremo a salvare il Bari”

“Io e Vinella proveremo a salvare il Bari”

Il ds biancorosso insieme all’Amministratore unico cercherà, tra mille difficoltà, di lottare fino alla fine per far si che il Bari rimanga nella serie cadetta

 

Dopo aver presentato il neo – acquisto biancorosso Gennaro Del Vecchio, il direttore sportivo Guido Angelozzi si è soffermato con i giornalisti per una breve conferenza stampa. Il ds del Bari si è soffermato sul fatto che già da questa estate sia lui che l’Amministratore unico sapevano che non sarebbe stato facile portare avanti il tutto ma entrambi l’hanno presa come una sfida da vincere. Ecco cosa ha detto Angelozzi. “Ho letto e sentito molte cose in questo periodo che mi hanno lasciato perplesso. Da questa estate io e l’Amministratore unico Vinella abbiamo fatto una scelta, quella di seguire il Bari e provare a salvarlo in un mare di difficoltà. Sapevamo che non sarebbe stato facile e lo sappiamo anche ora. E sapevamo cosa rischiavamo. Le tante difficoltà economiche non ci aiutano ma siamo in lotta e vogliamo lottare fino alla fine, con forza e dignità, mettendoci la faccia. Porteremo alla salvezza questa squadra anche se all’ultima giornata e senza farci prendere dalla frenesia di arrivare ad un risultato subito”.

 

Dopo la sconfitta di ieri contro lo Spezia, Angelozzi ha parlato dell’allenatore Alberti che secondo il ds è un tecnico che ha tutte le capacità per portare i biancorossi alla salvezza. “Ritengo che Alberti abbia tutte le capacità per portare questo gruppo alla salvezza. Sono contento di lui e di questi ragazzi e se volete dare delle colpe, rivolgetele a me”.

 

E sul prossimo mercato di gennaio ha detto. “Mercato? Ora è arrivato Del Vecchio perché si sono creati i presupposti per fare quest’operazione. Abbiamo rescisso consensualmente il contratto con Alonso che tornerà nel suo Paese. Cercherò di non dar via nessun giocatore in rosa, ma se dovessero arrivare delle offerte le valuteremo. Non ritengo opportuno, a questo punto della stagione, cedere calciatori che ad agosto avrebbero più mercato e opportunità in serie A. Vedremo”.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.