lunedì , 26 giugno 2017
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 18 agosto

Il Punto sul Bari del 18 agosto

 

Bari vincente ma poco convincente

 

Contro il Savona i biancorossi hanno peccato in difesa e a centrocampo

 

 

Il Bari di mister Mangia, ieri sostituito dal suo “secondo” Cozzi, è riuscito a superare con difficoltà il secondo turno di Coppa Italia. Sabato prossimo al “San Nicola” scenderà l’Avellino di mister Rastelli che ieri ha sconfitto in Coppa Italia per 2 – 0 il Venezia. Sicuramente quella di sabato prossimo sarà per la squadra biancorossa una gara più impegnativa di quella contro il Savona. Contro gli avellinesi il Bari dovrà dimostrare qualcosa in più perché la compagine biancorossa contro i liguri ha dimostrato lacune in difesa e il centrocampo deve fare più filtro. In attacco buona la prestazione di De Luca che ha realizzato una rete da manuale; poco incisivo Joao Silva.

 

COSA VA – Lo splendido goal in rovesciata di De Luca la 41° della ripresa che ha dato la vittoria ad una squadra che contro il Savona ha faticato più del dovuto.

 

COSA NON VA – La difesa. I due centrali, Contini e Rossini, di certo non sono Ceppitelli, Chiosa o Polenta. Nel reparto arretrato serve urgentemente un uomo di esperienza perché il campionato è alle porte. Il centrocampo, poi, non è riuscito a fare filtro. Galano e Sciaudone devono continuare a fare il lavoro che hanno fatto fino all’anno scorso. In attacco Joao Silva non è riuscito a dare il giusto supporto.

 

TOP & FLOP – Buone le prestazioni di Galano, Sciaudone e di De Luca. Da rivedere in difesa Contini e Rossini.

 

CONSIGLI PER IL MISTER – Con questa squadra dovrebbe dimenticare il suo 4 – 4 – 2 per il 4 – 3 – 3, gioco più consono per questi ragazzi.

 

IL FUTURO – Per il momento si chiama Coppa Italia. Dopo aver superato il secondo turno con difficoltà, i ragazzi di mister Mangia dovranno, sabato prossimo sempre al “San Nicola”, cercare di superare l’Avellino dell’ex Chiosa. Contro gli uomini di Rastelli si spera di vedere un altro Bari, più aggressivo e con più personalità.

 

Di Micol Tortora

 

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.