mercoledì , 24 maggio 2017
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 15 maggio 2017

Il Punto sul Bari del 15 maggio 2017

Una stagione fallimentare che nessuno si aspettava

 

Quella che sta per concludersi è stata per il Bari una stagione fallimentare, in quanto ci si aspettava che dopo il mercato di riparazione, i biancorossi avrebbero almeno raggiunto i playoff. Ed invece, purtroppo, tutto questo non è accaduto. Anzi, si è passati dal sogno alla delusione. Si, perché i ragazzi di Colantuono non sono riusciti a raggiungerli a causa di prestazioni negative, senza grinta e, soprattutto, voglia di lottare. Il mese di aprile che avrebbe dovuto far fare ai biancorossi il salto di qualità, alla fine si è rivelato un mese “nero” visto che la squadra biancorossa ne è uscita con le “ossa rotte”. Sconfitte su sconfitte, con prestazioni negative che hanno portato la compagine biancorossa lontano da quella zona che tutti, dal presidente ai tifosi, credevano di poter raggiungere. Ora, dopo l’ultima gara di campionato di giovedì sera a Ferrara contro la Spal, bisognerà incominciare subito a programmare il futuro, perché il prossimo campionato sarà ancora più difficile di quello che sta per concludersi.

 

COSA VA – Se una squadra non riesce a raggiungere il minimo obiettivo dei playoff, cosa può andare? Nulla.

COSA NON VA – Anche nell’ultima gara interna del campionato contro l’Ascoli che è riuscito a salvarsi proprio al “San Nicola”, i biancorossi avrebbero dovuto onorare al meglio l’ultima loro uscita davanti al pubblico amico ed invece questo non è accaduto, visto che il Bari non è sceso in campo con quella “cattiveria agonistica”. Una delusione.

TOP & FLOP – Contro l’Ascoli si salvano il solito Micai, Romizi che si è dimostrato il solito giocatore di quattro anni fa. Una nota a parte meritano Romanazzo e Coratella, due “baby” mandati in campo da Colantuono che non hanno affatto sfigurato. Un consiglio. Per il prossimo anno dovrebbero essere tenuti più in considerazione.

CONSIGLI PER IL MISTER – Se il Bari non ha raggiunto i playoff, forse, avrà anche lui qualche colpa. Quale? Si spera possa renderla pubblica.

IL FUTURO – Giovedì sera finalmente si concluderà questo campionato. Si spera che i biancorossi vadano a Ferrara ad affrontare la neo – promossa Spal in un modo diverso rispetto alla gara di domenica contro l’Ascoli. Sarà importante cercare di onorare, almeno nell’ultima partita, una maglia così importante come quella del Bari.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora