domenica , 25 giugno 2017
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari del 12 aprile

Il Punto sul Bari del 12 aprile

E ora chi li ferma più?

Mister Alberti vuole raggiungere al più presto 50 punti per la matematica salvezza, ma in città i tifosi sognano altro dopo gli ultimi buoni risultati
E ora chi li ferma più? Questo Bari anche a Varese ha convinto per il gioco, ma soprattutto per il risultato visto che i ragazzi di Alberti hanno conquistato dopo Trapani, la seconda vittoria esterna del campionato disputando una partita dove pur soffrendo un pò nel finale sono riusciti a portare a casa tre punti importanti per la classifica ed anche per il morale visto che dopo la vittoria odierna in terra lombarda i giocatori biancorossi sono stati accolti all’aeroporto di Bari da tanti tifosi festanti per la grande impresa realizzata. Con la vittoria di oggi il Bari è a meno due punti dalla zona playoff. Ed ora è lecito chiedersi se sognare non è una utopia…

COSA VA – La squadra che dopo la vittoria conseguita contro l’Empoli domenica scorsa al “San Nicola” la squadra di mister Alberti si è ripetuta anche oggi sul campo del Varese. Bisogna continuare così.

COSA NON VA – Non sono piaciuti tanto l’attaccante portoghese Joao Silva e Lores Varela.

TOP & FLOP – Su tutti Defendi, Sciaudone, Galano e soprattutto il francese Samnick che dopo un periodo in stnd – by oggi è sembrato un giocatore avesse giocato sempre titolare. E’ riuscito ad annullare un certo Pavoletti che non è il primo arrivato…Non hanno convinto invece appieno Joao Silva e Lores Varela che aveva il compito di sostituire l’infortunato Nadarevic.

CONSIGLI PER IL MISTER – Continuare su questa squadra. Mister Alberti deve cercare di dare continuità al risultato di oggi anche giovedì sera contro il Latina.

IL FUTURO – Se il Bari dovesse vincere anche contro la terza in classifica le cose per i biancorossi potrebbero davvero cambiare…
Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.