sabato , 27 maggio 2017
Home » Bari Calcio » Il Punto sul Bari
allenamento bari allievi

Il Punto sul Bari

Fedato regala “l’uovo di Pasqua” a Torrente

 

Con la sua rete il Bari raggiunge quota 40 in classifica

 

Quello conquistato ieri sera al San Nicola è stato per il Bari un punto d’oro perché arrivato contro la seconda forza del campionato. “Sono soddisfatto del gioco e del risultato – ha dichiarato a fine gara Torrente. Abbiamo fatto la partita e giocato con personalità al cospetto della seconda forza del campionato. Un pareggio importante con una squadra molto forte”. Con quello di ieri sera la squadra biancorossa ha conquistato il sesto risultato utile consecutivo. Ora ci si aspetta continuità di risultati anche venerdì prossimo a Reggio Calabria contro la Reggina dell’ex Pillon.

 

COSA VA – E’ piaciuto l’approccio alla partita da parte degli undici ragazzi scesi in campo contro la seconda forza del campionato, il Livorno di Nicola, squadra ben organizzata.

 

COSA NON VA – Rispetto alla partita perfetta di domenica sera ad Empoli, contro i toscani i biancorossi sono apparsi, almeno nel primo tempo, un po’ stanchi. Poi, nella ripresa, con gli inserimenti di Fedato e Bellomo la storia è cambiata. In attacco si è sentita la mancanza di Caputo e di Iunco, uomini di reparto.

 

TOP & FLOP – Sono piaciuti Sciaudone Ghezzal e Rossi. Un po’ meno Polenta, Ceppitelli, Tallo, non pervenuto e Galano.

 

CONSIGLI PER IL MISTER – Continuare su questo modulo e, soprattutto, su questi giocatori. Sembra che il tecnico di Cetara abbia trovato finalmente la quadratura del cerchio.

 

IL FUTURO – Si chiama Reggina. Nell’anticipo di venerdì prossimo il Bari dovrà cercare di dare continuità di risultati anche in terra calabrese contro l’ex Pillon.

 

Di Micol Tortora

 

 

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.