domenica , 25 giugno 2017
Home » Bari Calcio » I biancorossi hanno bisogno di tutto l’affetto dei tifosi

I biancorossi hanno bisogno di tutto l’affetto dei tifosi

Il Punto sul Bari

 

In un momento particolare i ragazzi di Zavettieri, fin dalla gara di Coppa Italia in programma l’11 agosto al “San Nicola”, dovranno avere tutto il sostegno dei “veri” tifosi

 

Ora i “veri” tifosi sono chiamati a sostenere una squadra ed una società che in questo periodo ha veramente bisogno di affetto e di sostegno. Il periodo che sta affrontando il club di via Torrebella non è affatto positivo, quindi chi è un “vero” tifoso del Bari, dovrebbe seguire e sostenere i propri beniamini, non interessandosi affatto di chi è proprietario della squadra. La cosa principale è quella di sostenere, fin dal primo minuto del prossimo campionato, una squadra giovane che ha bisogno di un vero e proprio sostegno, perché, questa squadra se sostenuta appieno, potrebbe anche tentare di andare in serie A. Solo così i guai per il Bari calcio finirebbero definitivamente.

 

La cosa principale da chiarire è che la famiglia Matarrese in 36 anni della loro gestione non hanno mai fatto fallire una società importante come quella biancorossa, al contrario di altre società del calcio pugliese che sono fallite o sono retrocesse in Lega Pro. Ma qual è stato il ringraziamento? Contestazioni, contestazioni e ancora contestazioni nei riguardi di una famiglia che, da sola, senza l’aiuto di nessun imprenditore locale e delle istituzioni, sta cercando di non far morire definitivamente il calcio a Bari.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

One comment

  1. Ma negli ultimi 36 anni di gestione Bari lei dove era??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.