domenica , 28 maggio 2017
Home » Bari Calcio » “Facciamo la formazione” anche a Bari

“Facciamo la formazione” anche a Bari

E’ questo il titolo del corso per lo sviluppo delle competenze ideato ed organizzato dalla Lega serie B e dall’Associazione italiana calciatori presentato questa mattina ai giornalisti nella sala stampa dello stadio “San Nicola”

 

E’ stato presentato questa mattina alla presenza del presidente della Lega calcio serie B, Andrea Abodi, il corso per i giocatori “Facciamo la formazione”, la carriera continua anche al termine dell’attività sportiva. Questo corso non solo rappresenta una occasione per i calciatori, ma anche per le società che possono investire su figure che già conoscono l’ambiente e che grazie all’esperienza maturata rappresentano profili ideali per ricoprire il ruolo di manager del pubblico, security manager, stadium manager e team manager. Il corso avrà la durata di sei mesi, da dicembre ad aprile 2014. Sarà costituito da sei incontri ed ogni incontro durerà tre ore. Inoltre il corso consentirà di fornire una specifica preparazione per ricoprire queste figure, partendo da un approccio di approfondimento a qualsiasi professione manageriale per arrivare ad analizzare ad analizzare le singole posizioni. Il progetto, oltre a riguardare il Bari riguarderà anche lo Spezia ed il Pescara.

 

A prendere la parola dopo essere stato presentato è stato il Presidente Abodi il quale ha spiegato l’importanza, da parte delle società, di poter ampliare e sviluppare le aree e gli ambiti di intervento e di servizio dei club, formando figure professionali funzionali alle esigenze e al sistema sportivo in generale. Abodi ha voluto aggiungere anche altro. “La Lega, insieme all’Aic ha deciso di dare un supporto, un patrocinio e di essere un coorganizzatore di questa attività come è stata vicina l’Aic in un’attività molto più allargata. Questo rientra un po’ in tutte le politiche della Lega che la Lega sviluppa perchè sono le società chiedono alla Lega di svilupparle rivolte alla costruzione del futuro”.

 

A prendere la parola dopo il Presidente della Lega è stato il vice – presidente dell’Associazione calciatori, Umberto Calcagnoche ha voluto sottolineare la missione del progetto. “E’ importante sviluppare le competenze del mondo del lavoro, in particolare quello sportivo, dei propri associati, accompagnandoli verso la fase professionale che farà seguito alla carriera agonistica”.

 

A chiudere la conferenza stampa è stato il Direttore organizzativo dell’Associazione calciatori, Fabio Pioli, il quale ha presentato il programma didattico del corso.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.