giovedì , 29 giugno 2017
Home » Bari Calcio » Ecco il nuovo logo della Fc Bari 1908
Presentazione logo

Ecco il nuovo logo della Fc Bari 1908

Questa mattina presso il Loggiato dei Pellegrini nella città vecchia il presidente Paparesta ha presentato alla stampa il nuovo marchio della nuova società

Questa mattina presso il Loggiato dei Pellegrini il presidente Gianluca Paparesta ha presentato alla stampa il nuovo marchio – logo della neonata Fc Bari 1908. L’ex arbitro internazionale ha spiegato il processo creativo che ha portato alla creazione del nuovo logo. Ecco cosa ha detto questa mattina Paparesta. “Quello di oggi è davvero un passo importante che si è fatto perché siamo riusciti tra mille peripezie e difficoltà prima dell’asta e poi con le incombenze sia finanziarie che burocratiche a iscrivere la squadra al nuovo campionato e a ottenere l’attribuzione del titolo sportivo dalla fallita A. S. Bari. Da oggi inizia ufficialmente il percorso di questa nuova società. Come primo passo credo che fosse fondamentale presentare il marchio del Football Club Bari 1908. Questo marchio è frutto di un lavoro fatto con grande perizia, con grande attenzione e con grande accuratezza da una realtà locale, la Micro Print Studio nelle persone di Cinzia Torro e Gigi Bonsante a cui va il mio ringraziamento per aver creduto in questo progetto. Loro sono stati tra quelli che erano vicini in momenti inaspettati quando dopo il fallimento uno dei primi passi che è stato fatto, oltre che costituire la società, è stato quello di chiedere a loro di fare uno studio per un logo che potesse rappresentare un nuovo corso sempre mantenendo il legame con quello che rappresenta la storia del Bari. La data 1908 non a caso è l’anno in cui è nato il Bari, è l’anno in cui abbiamo voluto inserire nella denominazione del Footbal Club Bari. Come sapete sulla denominazione abbiamo scelto Footbal Club Bari perché il Bari nel 1908 era nato con questa dizione, con l’intuizione e la voglia di una serie di appassionati che hanno costituito questa associazione. Negli anni, poi, da Footbal Club Bari ha modificato la sua denominazione. Ho chiesto alla Torro e a Bonsante di sintetizzare in questo logo quello che era il percorso di questa nuova società, una società che deve avere presente le sue tradizioni, la sua storia, la sua connotazione territoriale. Il luogo in cui oggi stiamo presentando il logo è significativo. Lo stiamo presentando di fronte alla Basilica di San Nicola, in questo porticato dei pellegrini proprio perché è una società che non è chiusa in se stessa, ma è una società aperta. La società non è di nessuno, la società è di tutti soprattutto. Ho chiesto che in questo logo ci fosse un riferimento al territorio, quindi oltre al biancorosso avesse anche un riferimento al nostro Santo patrono. Il nuovo logo ha tutto un significato. Se lo vediamo fine a se stesso può piacere o non può piacere, se lo leggiamo in funzione degli elementi che lo compongono penso che ognuno di noi avrà un motivo in più per essere legato a questa società, al Footbal Club 1908 e alla nostra squadra del cuore. Questo marchio come ogni marchio che si rispetti e come ogni società che si rispetta avrà le sue declinazioni. Quello che sarà presentato sarà il marchio ufficiale, poi ci saranno delle declinazioni perché riteniamo che sia doveroso per una realtà sportiva che ha grande visibilità che è il riferimento di questa città da un punto di vista dello sport e del calcio, si potrà pensare a delle iniziative non solo legate prettamente all’evento sportivo, al campionato e a tutto il resto, ma anche a chi è meno fortunato e che quindi attraverso iniziative nel campo della solidarietà possa trovare beneficio e avere cassa di risonanza attraverso la squadra di calcio”.

A questo punto la parola è andata a chi concretamente ha realizzato il logo, alla Torro e a Bonsante. “Vogliamo ringraziare pubblicamente Gianluca Paparesta per l’opportunità che ci ha dato e siamo orgogliosi di questo. Inoltre lo ringraziamo anche per quello che sta facendo per la squadra e per la città. Quello che faremo noi oggi è mostrarvi i passi visto che sarà una narrazione di quello che ci ha ispirato per il disegno del marchio. Ogni segno ha un significato”.

Poi ha preso la parola Bonsante che ha spiegato i vari passi che hanno poi portato alla creazione del logo. “Citazione 1: San Nicola, patrono della città di Bari. Abbiamo estrapolato l’aureola e quindi si deduce la sintesi grafica che è un cerchio color oro. Citazione 2: la città di Bari e i colori, il marchio della città di Bari e la nostra sintesi grafica è un cerchio rosso. Citazione 3: la storia del marchio del Bari, l’attuale marchio dell’As Bari, la sintesi grafica la cresta va in direzione opposta , metafora di “cambio di rotta”. E guarda avanti. Il segno distintivo: il decollo, l’ascesa. Non poteva essere diversamente visto che questa squadra ha preso letteralmente il volo. Il decollo e l’ascesa ci ha suggerito l’inclinazione che rappresenta il decollo. Metafora di successo. Le linee irregolari rappresentano la velocità. Metafora di azione e dinamismo. Il segno distintivo: la squadra. Ci sono gli undici giocatori, le linee sono undici per cui abbiamo cercato di collegare il concetto e rappresentarlo graficamente. Il marchio – logo Football Club Bari 1908 che nella sua sintesi è Fc Bari 1908”.

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.