domenica , 25 giugno 2017
Home » Bari Calcio » Donati: “Nel 2015 siamo chiamati ad accelerare”

Donati: “Nel 2015 siamo chiamati ad accelerare”

Dopo la pausa natalizia questo pomeriggio la squadra agli ordini di mister Nicola è tornata nuovamente al lavoro in vista della ripresa del campionato prevista per il 17 gennaio
Dopo la pausa natalizia il Bari agli ordini di mister Nicola è tornato questo pomeriggio ad allenarsi presso la cittadella della Guardia di Finanza. L’ex tecnico del Livorno ha fatto svolgere un allenamento diviso tra campo e palestra. Prima del primo allenamento del 2015 ha parlato in conferenza stampa il centrocampista Massimo Donati. “Il 2014 purtroppo l’abbiamo chiuso male. Ora inizia il girone di ritorno e siamo chiamati ad accelerare. Le chiacchiere se le porta via il vento e in questi dieci giorni dobbiamo lavorare intensamente per prepararci al meglio fisicamente e mentalmente in attesa del primo appuntamento dell’anno”.

Fino ad ora la squadra biancorossa ha totalizzato sette vittorie, dieci sconfitte e quattro pareggi. Ecco il pensiero di Donati. “Sono numeri non positivi ma che dimostrano la nostra voglia di fare gioco. Un atteggiamento che non si può rimproverare e che è stato sicuramente positivo anche quando sono arrivate le sconfitte. Si cerca di prendere l’intera posta in palio, a volte rischiando qualcosa di troppo. Magari, ogni tanto, sarebbe stato opportuno accontentarsi del pareggio anche se con la regola dei tre punti ha poco valore”.

Nelle ultime gare del 2014 l’ex centrocampista del Palermo oltre a giocare a centrocampo è stato schierato da mister Nicola anche in difesa. “Mi piace giocare in entrambe le posizioni. In difesa posso dire di trovarmi a mio agio perchè vedo tutto il campo davanti a me. Occorre sicuramente più attenzione e concentrazione mentre nella fascia mediana del campo c’è un dispendio di energie superiore ma la possibilità di arrivare sotto porta più facilmente. Dal punto di vista personale, che dire, sono a disposizione del mister”.

Da pochi giorni si è aperto il mercato di riparazione. Ecco cosa ne pensa Donati. “Adesso per tutte le squadre è il momento di una scossa di assestamento. Qualcuno pensa di andare via e qualcuno di arrivare. Ci potrebbe essere una sorta di disattenzione per chi è chiamato in causa. Credo che invece sia necessario concentrarsi sul lavoro che si sta facendo per affrontare al meglio il girone di ritorno. Chi arriverà deve sapere che viene in una grande piazza con precisi obiettivi e che deve dare il massimo. Adesso è il momento del mercato e c’è assestamento qualcuno pensa di andare via qualcuno di arrivare. Dico che, invece, bisogna che tutti i componenti devono pensare a lavorare per affrontare il girone di ritorno. Per chi è chiamato in causa, però, nessuna disattenzione.Chi arriverà dovrà sapere che Bari è una piazza importante con precisi obiettivi”.
Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.