domenica , 25 giugno 2017
Home » Bari Calcio » De Luca: “Voglio ripartire alla grande”

De Luca: “Voglio ripartire alla grande”

“A Bari ritrovo tanti compagni – ha proseguito l’attaccante biancorosso – e mi sembra di aver lasciato le cose a metà”

 

Mentre i ragazzi di mister Nicola proseguono la preparazione a Roccaporena per affrontare nel migliore dei modi il nuovo campionato cadetto targato 2015 – 16, c’è da dire che da ieri sera la “zanzara” De Luca che lo scorso anno ha vestito la maglia del Bari totalizzando quaranta presenze in campionato realizzando nove reti dopo aver rinnovato il contratto con il suo club di appartenenza, l’Atalanta, vestirà nuovamente la casacca biancorossa. Ecco le sue prime parole dopo aver firmato col club di via Torrebbella. “Ritrovo tanti compagni e ho desiderio di partire subito alla grande. A Bari mi sono trovato bene e ci tenevo a continuare anche quest’anno. Mi sembrava di aver lasciato le cose a metà. La scorsa stagione non mi ha soddisfatto completamente, avrei voluto segnare di più ma è stata un’annata particolare con molti alti e bassi. Ora però guardo al presente iniziando da questo periodo di preparazione. Poi penseremo al futuro cercando di soddisfare e far gioire i nostri tifosi”.

In confronto allo scorso campionato l’attaccante dell’Atalanta in prestito ancora una volta al Bari dovrà sicuramente sgomitare per trovare una maglia da titolare in attacco visto che proprio questo reparto sarà, più degli altri, rinnovato. Per De Luca non ci sono problemi. “Nessun problema  più la squadra è forte, meglio è. L’importante è remare tutti con la stessa intensità. La competizione all’interno del gruppo, come ho sempre detto, è un fattore positivo, di crescita”.

Per quanto riguarda il prossimo campionato De Luca ci tiene davvero ad andare in doppia cifra visto che nel campionato appena trascorso l’attaccante biancorosso. L’importante per il neo – attaccante del Bari sarà estremamente importante partire con la testa giusta e con una mentalità diversa rispetto all’anno scorso. E sul look del campionato scorso ha detto. “Sopra la testa?  Non cambio look. Resto con i capelli rasati. Nessuna cresta anche perché non mi ha portato bene. Quando l’ho tenuta non prendevo un pallone”.

 

Di Micol Tortora

 

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.