lunedì , 26 giugno 2017
Home » Bari Calcio » De Luca: “Nel Bari c’è unità di gruppo”

De Luca: “Nel Bari c’è unità di gruppo”

L’ex attaccante dell’Atalanta arrivato in prestito ai biancorossi ha segnato la sua prima rete in campionato nell’ultima gara contro il Lanciano

Quando è giunto a Bari, Giuseppe De Luca si è presentato ai tifosi e alla stampa come la “zanzara”, cioè come il giocatore che in attacco da molto fastidio. Contro il Lanciano l’attaccante ha realizzato la sua prima rete in campionato dopo aver realizzato una splendida rete in rovesciata in Coppa Italia. Contro il Lanciano, De Luca ha realizzato la rete del pareggio e subito dopo è corso verso la panchina biancorossa ad abbracciare il tecnico Mangia. Oggi in sala stampa ha spiegato il motivo per il quale è andato ad abbracciare il tecnico del Bari. “L’ho fatto a dimostrazione dell’unità del gruppo. Nessun altro significato. Navighiamo in una stessa direzione dal primo all’ultimo e credo si sia visto. Con il Lanciano abbiamo giocato forse la più bella partita dall’inizio dell’anno. Peccato per il risultato che ci sta un po’ stretto per il gioco dimostrato e per quello che avevamo creato”.

De Luca è contento di aver realizzato la sua prima rete in campionato sperando di poter continuare su questa strada. “Me lo auguro. Lavorando giorno dopo giorno i risultati verranno. A partire da sabato con il Modena dove cerchiamo i tre punti”.

L’ex attaccante dell’Atalanta è riuscito a dare il meglio di se quando da quando è partito dalla panchina. “Se avessi la certezza di segnare sempre quando parto come riserva allora panchina tutta la vita. A parte gli scherzi spero sempre di dare il mio contributo a questa squadra dal primo minuto o in corso d’opera”.

Per quanto riguarda il modulo per De Luca non ci sono problemi. Lui potrebbe giocare sia con il 4 – 4 – 2 sia col 4 – 3 – 3. “In entrambi i casi mi trovo bene. Come ruolo mi piace perché riesco meglio a puntare l’uomo. Sto lavorando maggiormente per curare la fase di non possesso dove sono chiamato a ripiegare più spesso”.

E per quanto riguarda la prossima partita di sabato prossimo in casa contro il Modena del tecnico Novellino l’attaccante si è espresso così. “E’ un’ottima squadra, ma non vogliamo fare brutte figure davanti al nostro pubblico. Ci impegneremo per riprenderci i punti persi per strada”.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.