domenica , 25 giugno 2017
Home » Bari Calcio » De Falco: “A Latina abbiamo sbagliato ad aspettarli”

De Falco: “A Latina abbiamo sbagliato ad aspettarli”

Il centrocampista biancorosso ha fatto mea – culpa per la gara persa domenica scorsa in terra laziale

 

Quest’oggi, in conferenza stampa Andrea De Falco ha fatto mea – culpa sulla gara di domenica. “Abbiamo sbagliato qualcosa nell’aspettarli. Puntavamo sulla riconquista delle seconde palle, ma con un giocatore che fa la differenza come Jonathas non ci siamo riusciti. Nel secondo tempo abbiamo alzato il baricentro e le cose sono migliorate, anche se non è bastato”.

 

Per quanto riguarda il centrocampo De Falco ha detto. “A centrocampo siamo in tanti e tutti validi, il posto non è garantito per nessuno. Vediamo le scelte del mister quali saranno. La concorrenza non può che farci bene”.

 

Il centrocampista del Bari ha le idee chiare. “Sul terreno di gioco il mio compito è sempre lo stesso. Mi chiedono equilibrio, appoggiare la fase offensiva e nello stesso tempo fare da filtro difensivo. Siamo una squadra con l’età media molto bassa, dobbiamo responsabilizzarci un po’ tutti. Io sono uno dei più esperti e cerco di far sentire la mia voce. Questo è il Bari più giovane tra quelli nei quali ho giocato. Quando l’andamento è buono i ragazzi vanno spediti, con i cali tendono ad abbattersi maggiormente. Ci sono ottime qualità nel gruppo, molti nazionali. Ora tutti non stiamo dando il cento per cento non solo i giovani. L’obiettivo per ora è la salvezza, sappiamo di avere le qualità e dobbiamo combattere”.

 

De Falco avverte le prossime avversarie. “Le prossime partite vanno affrontate con l’assoluta voglia di vincere, vista la classifica e vista la nostra volontà di rialzarci. Un altro Bari più propositivo e concreto è possibile. Stiamo lavorando per cercare quadratura e solidità che ci permetta di far punti”.

 

Per quanto riguarda la fase offensiva, il centrocampista biancorosso spera che possa sbloccarsi al più presto. “Spero anche di sbloccarmi in fase – goal. Quest’anno non ho ancora segnato però gioco più lontano dalla porta, devo continuare a provarci, prima o poi arriverà”.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.