giovedì , 29 giugno 2017
Home » Bari Calcio » Da oggi il Bari a Pieve di Cadore

Da oggi il Bari a Pieve di Cadore

 

E’ iniziata questo pomeriggio in Trentino la nuova avventura dei biancorossi in vista della prossima stagione agonistica

 

 

Da oggi è iniziata a Pieve di Cadore la nuova avventura biancorossa. I ragazzi di mister Mangia si sono ritrovati in Trentino per prepararsi ad una nuova avventura nel campionato cadetto. Dopo il primo allenamento questo pomeriggio c’è stata la prima conferenza stampa del neo – tecnico biancorosso riportate da “Il Quotidiano Italiano”.  “Avremo tante responsabilità. Quello che ha fatto il Bari nello scorso campionato è stata una vera sorpresa visto i risultati conseguiti e il raggiungimento delle semifinali per accedere in serie A. Ora ci aspetteranno tutti. Ripartiamo dalla stagione appena conclusa con lo stesso entusiasmo ponendoci nuovi obiettivi. Ma dobbiamo lavorare sodo per fare in modo che tutto ciò avvenga”. .

 

Nella scorsa stagione il Bari ha adottato come modulo il 4 – 3 – 3 mentre quest’anno con il nuovo tecnico dovrebbe adottare il 4 – 4 – 2. Ecco cosa ha detto a tal riguardo Mangia. “Non voglio parlare dei numeri. Dobbiamo interpretare ogni singolo momento della stagione. Il calcio è uno sport di movimento. In un campionato come in una stessa partita affronteremo diverse fasi. Non sono abituato a lavorare con i numeri”.

 

Il tecnico biancorosso si è soffermato anche sul suo nuovo staff. “Sapremo la verità tra qualche giorno. Posso solo dire che lo staff sarà numeroso e gente come Loseto, Spedicato e Righi resteranno al loro posto. Poi scopriremo chi sarà l’allenatore in seconda che mi affiancherà in questa avventura, oltre ai collaboratori tecnici affiancheremo a Spedicato un altro preparatore atletico. Sarà parte integrante dello staff anche la figura del video analista, un profilo che spesso viene utilizzato nel calcio ma appoggiato a strutture esterne. A me piace averlo sul campo, in modo tale che possa uniformarsi al nostro lavoro”.

 

Situazione mercato. Il ds Antonelli è sempre al lavoro per tentare di riportare a Bari il difensore Polenta. Nelle ultime ore sembra che sull’ex difensore centrale del Bari sia piombato l’Avellino. Sempre in chiave difesa sembra molto vicino il ritorno in maglia biancorossa del difensore Chiosa dal Torino. Il direttore sportivo biancorosso è sempre alla ricerca dell’esterno d’attacco dell’Atalanta che piace molto a mister Mangia, De Luca. Sempre viva la pista che porta all’attaccante Ardemagni. Intanto in queste ore potrebbero esserci buone notizie per quanto riguarda Schiavone, Bianchetti e Contini. Sempre per quanto riguarda il mercato in entrata sembra essere sfumato il ritorno in maglia biancorossa del milanista Fossati. Il centrocampista ex biancorosso sembra aver firmato per la neo promossa Perugia.

 

Per quanto riguarda l’ex staff del Bari salutano il team – manager Claudio Vino e il dottor Massimo De Prezzo.

 

Intanto quest’oggi ci sono stati dei problemi sul campo sportivo di Pieve. La squadra biancorossa per alcuni giorni si allenerà sul campo di Ponte nelle Alpi.

 

Di Micol Tortora

 

 

 

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.