domenica , 23 aprile 2017
Home » Bari Calcio » Chiosa: “La mia convocazione? La devo al Bari”

Chiosa: “La mia convocazione? La devo al Bari”

Il giovane difensore biancorosso dopo la sua “prima” con l’Under 20 domani contro il Latina sarà nuovamente titolare

 

La “prima” di Marco Chiosa con la nazionale Under 20 è stata una “prima” perfetta visto che il giocatore di proprietà del Torino non si è fatto prendere dalla paura. Al contrario il difensore biancorosso ha giocato come sa fare lui, con una sicurezza spaventosa, da vero veterano anche con la maglia azzurra. Chiosa ha voluto esprimere tutta la sua gioia per la convocazione in nazionale oggi in conferenza stampa. “Per me quella della nazionale è stata una bella esperienza perché quest’anno è stata la prima volta che ho indossato la maglia azzurra in una partita molto importante come quella contro la Germania giocando fin dall’inizio. Quella contro i tedeschi è stata una bella partita. Abbiamo fatto una buona prestazione e per me è stato emozionante indossare la maglia azzurra, maglia del proprio paese. L’unico pensiero che ho avuto è stato quello sulla gara che stavo disputando, sulla maglia della nazionale e sul risultato da portare a casa. Purtroppo non siamo riusciti a portare a casa i tre punti”.

 

Chiosa ha ringraziato pubblicamente il ds Guido Angelozzi ed il mister Alberti che facendolo giocare gli ha dato la possibilità di indossare la maglia azzurra. “Molto lo devo anche a loro perché mi hanno dato la possibilità di giocare in questo inzio di campionato”.

 

Nel corso della settimana qualche compagno di squadra del difensore torinese ha affermato che Marco dovrebbe andare a giocare nell’Under 21. Ecco cosa ha risposto Chiosa. “Ringrazio chi ha espresso questo. Sono davvero contento di aver indossato la maglia azzurra. E’ un traguardo al quale non ambivo ad inzio stagione. E’ sempre una soddisfazione. Il mio pensiero principale è quello di fare bene con il Bari e di portare a casa risultati positivi. Poi, la Nazionale è un di più”.

 

Domani contro il Latina il difensore biancorosso potrebbe essere schierato da Alberti anche a destra. “Le decisioni le prende il mister. Io mi adeguo a qualsiasi ruolo decida il mister di mettermi o di non mettermi in campo. Accetterò benevolmente la decisione”.

 

Chiosa ha poi parlato della difesa di domani che a causa di squalifiche e di chiamate in nazionale Under 21 sarà un reparto arretrato rivoluzionato. “Fino ad ora abbiamo cambiato molti uomini in difesa. Il mister ha potuto scegliere tra tutti i giocatori del reparto arretrato. Hanno giocato molto tutti i membri della difesa. Sono sicuro che domani faremo bene”.

 

Il difensore si è anche soffermato sulla gara di domani pomeriggio a Latina. “Domani affronteremo sicuramente una squadra combattiva. Il Latina è una formazione con molte individualità. Fanno un calcio offensivo, con ripartenze molto veloci con giocatori molto importanti in tutti i reparti. Noi andremo li ad affrontarli come ogni altra squadra che abbiamo affrontato fino ad ora, con la giusta determinazione e la voglia di portare a casa un risultato positivo”.

 

Di Micol Tortora

 

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.