sabato , 24 giugno 2017
Home » Bari Calcio » Ceppitelli: “E’ una soddisfazione fare il capitano”
ceppitelli bari

Ceppitelli: “E’ una soddisfazione fare il capitano”

Il difensore, cercato anche dal Parma, con la scelta della fascia, ha dimostrato grande attaccamento ai colori biancorossi

 

“Queste sono soddisfazioni che un giocatore può avere dopo aver disputato due anni nel Bari. La fascia di capitano mi fa enormemente piacere. Sono responsabilità che danno tante motivazioni”. Così si è presentato in sala stampa nella giornata di ieri il “nuovo” capitano del Bari.

 

E sul Parma, squadra che lo segue da tempo, Ceppitelli è stato categorico. “L’interesse da parte del Parma l’ho letto tramite i giornali. A me non è ancora stato comunicato niente di ufficiale, quindi non ci sto tanto a pensare. Finché non sarà ufficiale, non voglio proprio parlarne. Sicuramente l’interesse del club gialloblu, club importante, fa piacere. Ma come ho detto in altre occasioni, finché non si realizzi il tutto, non mi piace parlarne. So benissimo che rimarrò qui a Bari e la mia testa è concentrata su questo club”.

 

Il difensore parla già da capitano. “In due anni credo di essere maturato tanto. Devo ringraziare il Bari perché è stata una società che mi ha dato tanto. Arrivare ad essere il capitano fa un enorme piacere. L’unica cosa che potevo non aspettarmi due anni fa era ritrovarmi ora a questo punto. Questo mi da enormemente soddisfazione perché so in questi due anni ho fatto un buon lavoro”.

 

Il neo – capitano del Bari si è espresso anche sulla gara di questa sera contro il Brescia. “Sicuramente sarà una gara difficile, nel senso che incontreremo dei buoni attaccanti. Li conosciamo bene perché li abbiamo già incontrati. E’ giusto dare il peso alla partita, ma nulla è impossibile. Credo che lo abbiamo già dimostrato”.

 

Ceppitelli ha poi parlato del Bari che è stato lo scorso anno ed il Bari attuale. “ Rispetto all’anno scorso è rimasta la stessa ossatura. Ci conosciamo e, questo, sicuramente ci aiuta. Anche in campo e nel gioco quello che è stato fatto negli anni passati, rimane. Sicuramente ce li porteremo dietro e credo che questo sia un lato davvero positivo”.

 

Il nuovo capitano ha parlato anche dei suoi compagni di reparto. “Con i miei compagni di reparto ci siamo trovati benissimo. La prima esperienza è stata venerdì a Reggio Calabria e penso che abbiamo risposto bene. A Reggio abbiamo tenuto bene a parte nel secondo tempo dove abbiamo sofferto un po’ di più. Credo che contro la Reggina abbiamo dimostrato un buon affiatamento”.

 

Ceppitelli dimostra grande carattere per aver dichiarato che contro la Reggina ha sbagliato qualcosa. “Venerdì ho commesso un errore che ci stava costando caro. Per fortuna abbiamo recuperato. Potevo benissimo calciare il pallone, ma ho provato a giocarlo. Non è andata bene, ma l’importante è stato recuperarla”.

 

E su Caracciolo il neo capitano biancorosso ha detto. “Caracciolo ha iniziato alla grande con una doppietta. Noi lo conosciamo bene. Sappiamo bene il suo valore”.

 

Ceppitelli è stato contento che in molti lo abbiano chiamato per fargli gli auguri per la sua nuova fascia. “E’ stato un mio piacere personale che, poi, ha fatto piacere a tutti quelli vicino a me. Tutti mi hanno chiamato, contenti, del mio nuovo ruolo. E’ una soddisfazione ricevere consensi dalle persone più vicine. Quando ho ricevuto solo per due minuti la fascia di capitano a Reggio ho avuto tanti complimenti”.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.