domenica , 25 giugno 2017
Home » Bari Calcio » Bari, un punto che fa morale e classifica

Bari, un punto che fa morale e classifica

Contro il Modena i ragazzi di Torrente hanno tentato di vincere la gara, ma alla fine, un pareggio va bene

 

Modena – Bari sicuramente non è stata una partita come quella vista venerdì pomeriggio contro il Lanciano. La squadra di Torrente non ha affatto demeritato contro il Modena. Peccato pensare che lo scorso anno il Bari conquistò sei punti sia all’andata che al ritorno. Ora ci si augura che sabato prossimo il Bari possa far bene anche contro la capolista Sassuolo.

 

LA CRONACA:

Dopo appena venti minuti dall’inizio della gara tiro di Caputo, alto. Al 3° colpo di testa di Ardemagni deviato in angolo su traversone di Lazarevic. Al 19° ancora il Modena con la prima vera occasione da goal. Grande parata di Lamanna su tiro di Ardemagni dall’interno dell’area di rigore. Dopo due minuti si rivede il Bari con una conclusione di capitan Caputo, parata da Colombi. Al 29° cross di Ghezzal dalla destra, deviazione di Caputo, alto. Al 33° conclusione da fuori area di Ghezzal di poco fuori alla sinistra del portiere di casa. Al 37° conclusione di Nardini parata da Lamanna. Dopo un minuto bella conclusione di Defendi dalla sinistra parata da Colombi. Al 39° Bari vicino alla rete del vantaggio con un diagonale dalla destra di Fedato, servito da Caputo, che va di pochissimo fuori.

 

Nella ripresa al sesto minuto Novellino manda in campo Stanco per Mazzarani infortunato. All’11° ammonito Dos Santos per fallo su Lazaretic. Dopo quattro minuti Torrente manda in campo De Falco per uno spento Romizi. Al 16° Novellino manda in campo Surroco per Lazarevic. Al 20° ancora una sostituzione per il Modena che manda in campo Gozzi per Zoboli. Dopo un minuto ammonito Fedato per fallo su un giocatore modenese. Al 25° grande bell’azione tra Ristovski e Ghezzal che crossa basso in area, ma Caputo non arriva per un pelo. Al 30° sinistro di Caputo, ribattuto da un difensore. Dopo due minuti Torrente sostituisce Fedato, ammonito, per Tallo. Dopo cinque minuti viene ammonito Osuji per fallo di mano. Dopo tre minuti conclusione di Ardemagni parata da Lamanna. Al 42° Torrente sostituisce Ghezzal per Iunco. Al 48° conclusione di destro di Tallo, esterno della rete. Dopo un minuto ammonizione per Ardemagni per fallo su Sciaudone.

 

LE FORMAZIONI:

 

MODENA ( 4 – 3 – 3 ): Colombi; Andelkovic; Zoboli; Perna; Gulan; Moretti; Nardini; Osuji; Lazarevic; Ardemagni; Mazzarani

 

BARI ( 4 – 3 – 3 ): Lamanna; Ristovsky; Ceppitelli; Dos Santos; Polenta; Sciaudone; Romizi; Defendi; Fedato; Caputo; Ghezzal

 

Di Micol Tortora

 

 

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.