martedì , 27 giugno 2017
Home » Bari Calcio » Bari, tre punti che fanno morale

Bari, tre punti che fanno morale

Il Punto sul Bari

 

Dopo due pareggi ed una sconfitta finalmente contro il Modena è arrivata la prima vittoria in campionato. Ora i biancorossi non sono più ultimi in classifica

 

Quella tra Bari e Modena è stata una partita strana perché il Modena, almeno nei primi quarantacinque minuti, ha aspettato i biancorossi per partire poi in contropiede. Nella ripresa, invece, gli uomini di Novellino dopo aver subito la rete dello svantaggio ha incominciato ad attaccare il Bari, ma questa volta, al contrario di Siena, il reparto arretrato ha retto molto bene con un Polenta che ha gestito bene le situazioni createsi. Un solo neo nella gara di ieri. I 936 paganti, troppo pochi per essere vero. A questo punto giocare al “San Nicola” è diventato davvero un lusso. La prossima partita in casa dei biancorossi sarà martedì sera contro il Palermo di Rino Gattuso. A questo punto ci si chiede dove potrà giocare il Bari questa partita. Sicuramente in settimana si saprà qualcosa di più.

 

COSA VA – E’ piaciuto il reparto arretrato il quale in una partita difficile come quella contro il Modena ha resistito nella ripresa a qualche occasione avuta da Babacar. Inoltre è stata buona la “prima” di Polenta il quale non essendo ancora in perfette condizioni fisiche ha diretto bene una difesa composta da giocatori giovani. Bravo. Da sottolineare inoltre le buone prestazioni del difensore Chiosa subentrato a Sabelli che in due occasioni ha evitato un probabile pareggio, del suo compagno di reparto Ceppitelli che, oltre alla rete della vittoria, si è imposto in difesa e dell’attaccante, scuola Juve, Beltrame, il quale ha avuto due buone intuizioni per mandare a rete i suoi compagni di reparto.

 

COSA NON VA – Non ha convinto tanto in attacco Joao Silva ma non per colpa sua ma perché il ragazzo non è mai stato servito adeguatamente dai compagni, soprattutto con cross dei laterali.

 

TOP & FLOP – Tra i top sono da menzionare Ceppitelli per il goal segnato, Polenta che pur non avendo ancora recuperato da problemi fisici della preparazione con il Genoa ha disputato una buona gara. Dos Santos è solo un ricordo.

 

CONSIGLI PER IL MISTER – IL Bari c’è, ma contro il Modena sono mancate le ripartenze ed i passaggi corti visti, invece, nella gara di Coppa Italia contro il Lumezzane. Il tecnico Alberti dovrà lavorare molto proprio su questo. Se il mister biancorosso riuscirà a lavorare su questo, il Bari sarà veramente la squadra protagonista di questa serie B.

 

IL FUTURO – Dopo aver abbandonato finalmente l’ultima posizione in classifica e aver finalmente appianato il gap dei tre punti di penalizzazione, il Bari dovrà fare i conti sabato prossimo a Pescara contro una squadra che arriva da due sconfitte consecutive. L’importante per i ragazzi di Alberti sarà tornare da Pescara con un risultato positivo in vista, poi, della delicata partita interna di martedì sera contro il forte Palermo del tecnico Rino Gattuso.

 

Di Micol Tortora

 

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.