domenica , 25 giugno 2017
Home » Bari Calcio » Bari, in attacco si pensa a Picci per sostituire Caputo

Bari, in attacco si pensa a Picci per sostituire Caputo

L’ex bresciano, di origine barese, avrebbe dato il suo benestare a vestire la casacca del Bari per il prossimo. Sarebbe stato scelto per sostituire il capitano che, per il filone sul calcio scommesse – bis, rischia tre anni e sei mesi

 

Mentre si attende la conclusione di una trattativa diventata estenuante per tutti, il club di via Torrebella starebbe lavorando per il prossimo anno. Per quanto riguarda l’attacco, e, soprattutto, in funzione della probabile squalifica di capitan Caputo riguardante il filone – bis del calcio scommesse, il Bari starebbe pensando di sostituire l’attuale capitano che rischia tre anni e sei mesi di squalifica, con un altro barese “doc”, l’ex attaccante del Brescia che nello scorso campionato ha realizzato due reti in ventuno presenze in maglia bianco – blu. Il giocatore “barese”, in questi giorni sarebbe stato avvicinato dal club biancorosso al quale non avrebbe detto di no.

 

Intanto per quanto riguarda l’ex portiere del Lanciano, Nicola Leali, pupillo di Carmine Gautieri, sembra che, da questa sera sia più vicino allo Spezia che al Bari. Ma il club biancorosso non demorde. Fino all’ultimo tenterà di portare l’estremo difensore, ex Lanciano, in maglia biancorossa.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.