domenica , 25 giugno 2017
Home » Bari Calcio » Bari, il primo minuto è stato fatale

Bari, il primo minuto è stato fatale

E’ stato Di Michele a regalare i tre punti alla Reggina e ad interrompere la fascia positiva del Bari

 

 

Quello sceso in campo a Reggio Calabria contro la Reggina, almeno nei primi quarantacinque minuti, non ha tanto convinto. Durante la prima parte del match si è vista una squadra un po’ troppo allungata che non ha consentito ai biancorossi di giocare come avrebbero dovuto giocare come hanno fatto nelle ultime gare di campionato. Peccato perché in terra calabrese i biancorossi, almeno nella ripresa, hanno tentato di recuperare nella ripresa, cosa che non è riuscita. Il Bari deve fermarsi al sesto risultato utile. Ci si augura che il settimo possa arrivare sabato prossimo in casa contro il Lanciano.

 

LA CRONACA:

Neanche il tempo di iniziare che la Reggina al 1° minuto del primo tempo si porta in vantaggio con Di Michele. Barillà affonda sulla sinistra, passaggio per Di Michele che, a porta sguarnita, porta in vantaggio la formazione amaranto. All’ 8° ammonito Hetemaj per fallo su De Falco. Dopo dieci minuti arriva un’altra ammonizione, questa volta per i biancorossi, per Romizi per fallo su Colucci. Il centrocampista del Bari, già diffidato, salterà la prossima gara interna di sabato prossimo al San Nicola contro il Lanciano. Al 21° prima vera occasione da goal per il Bari con un colpo di testa di Iunco respinto da un difensore. Al 28° tiro di Di Michele parato da Lamanna. Al 32° conclusione dalla zona di fondo di Tallo parato da Baiocco. Al 35° sinistro di Romizi, parato. Dopo due minuti Pillon sostituisce Colucci per Armellino. Al 46° colpo di testa di Tallo parato quasi sulla linea da Baiocco.

 

Nella ripresa Torrente sostituisce Romizi per Bellomo. Al 6° conclusione di Armellino , fuori. Dopo due minuti sinistro di Rossi, alto. Dopo due minuti Bari vicinissimo al pareggio con Tallo che su cross basso di Defendi, non arriva di poco sulla sfera. Al 12° servito molto bene da Ghezzal, Iunco sbaglia incredibilmente. Al 17° Torrente sostituisce Defendi per Fedato. Al 23° destro di Fedato di poco alto sulla sinistra di Baiocco. Al 30° Pillon sostituisce Antonazzo per Sarno. Dopo due minuti conclusione di Bellomo, parata. Al 36° viene ammonito Armellino per un fallo su Bellomo. Dopo tre minuti conclusione di Gerardi deviata in angolo da Lamanna. Al 40° Pillon sostituisce Gerardi per Comi. Dopo un minuto Rizzato viene ammonito per un fallo su Bellomo. E, sempre al 41° Torrente sostituisce Iunco per Galano, ma il risultato rimane lo stesso.

 

LE FORMAZIONI:

REGGINA ( 4-4-2): Baiocco; Adejo; Ely; Di Bari; Rizzato; Sarno; Hetemaj; Colucci; Barillà; Di Michele; Gerardi.

 

 

BARI ( 4 – 3 – 3 ): Lamanna; Ristovski; Ceppitelli; Dos Santos; Rossi; De Falco; Romizi; Defendi; Iunco; Tallo; Ghezzal.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.