domenica , 25 giugno 2017
Home » Bari Calcio » Bari, i primi minuti sono fatali!

Bari, i primi minuti sono fatali!

I biancorossi nei primi 35° minuti del primo tempo subiscono due reti incredibili, intervallate dalla terza realizzata al 7° da D’Agostino su calcio di punizione

 

La difesa vista nel primo tempo contro il Siena non ha affatto convinto, tant’è che i biancorossi sono andati subito in svantaggio al 5° con Giannetti, al 7° ha raddoppiato D’Agostino su calcio di punizione e al 35° ha chiuso definitivamente la gara Paolucci. Al contrario, il Bari visto nella ripresa, è stata una squadra che ha attaccato dal primo all’ultimo minuto. I giocatori di mister Alberti hanno impensierito in più di una occasione l’ex portiere del Bari, Lamanna. Calderoni e Galano con due grandi tiri dalla distanza sono riusciti a rendere la sconfitta dei biancorossi meno pesante questa immeritata sconfitta dopo quello che il Bari ha fatto vedere nella ripresa. Sabato prossimo il Bari affronterà al “San Nicola” il Modena. A questo punto l’unico risultato utile per i ragazzi di mister Alberti sarà, per forza di cose, la vittoria.

 

 

LA CRONACA:

 

Al 5° Siena già in vantaggio con un traversone di Angelo, colpo di testa di Giannetti e rete per i padroni di casa. Dopo due minuti ancora la squadra di calcio che con una punizione di D’Agostino che con un sinistro a giro realizza il raddoppio per i bianconeri. Al 9° si vede in attacco per la prima volta il Bari con Calderoni che, lasciato solo in area di rigore, tira in porta, ma il suo tiro viene deviato in angolo dall’ex portiere biancorosso Lamanna. Al 12° ancora il Bari con un’altra conclusione di Calderoni respinta in angolo dal portiere senese. Dopo quattro minuti ancora i biancorossi con una conclusione di De Falco respinta da Lamanna. Al 21 altro pericolo per il Bari con Giannetti che a porta completamente libera manda alto da buona posizione. Al 27° conclusione da fuori area da parte di Galano, fuori. Al 31° bomba da lontano del neo – acquisto Lugo che viene deviata in angolo. Al 35° Paolucci porta a tre le reti per il Siena su passaggio di D’Agostino. Al 39° il Bari accorcia le distanze con Calderoni con un gran sinistro da fuori area. Partita riaperta. Al 41° si vede ancora il Bari con un gran tiro dalla distanza di Lugo, alto. Al 44° ammonizione per De Falco per fallo di gioco commesso su Valiani.

 

Nella ripresa Alberti manda in campo il giovane attaccante della Juventus, Beltrame, al posto di Altobello. Al 2° minuto della ripresa azione personale di Sciaudone che calcia fuori di sinistro alla destra di Lamanna. Colpo di testa di Lugo su cross di Defendi ma la palla termina fuori. All’8° conclusione di Lugo con il destro parata da Lamanna. Al 15° gran botta di destro da fuori area di De Falco respinto dall’ex portiere del Bari. Sempre al 15° viene ammonito Rosina per fallo di mano. Al 19° il tecnico del Siena manda in campo Schiavone al posto di D’Agostino. Al 25° ancora un cambio per il Siena. Dentro Scapuzzi, fuori Paolucci. Al 28° mister Alberti manda in campo Leonetti per De Falco. Al 33° esce Sciaudone, entra Romizi. Al 38° cartellino giallo per Schiavone. Al 40° terza ed ultima sostituzione per il Siena. Esce Valiani ed entra Giacomazzi. Al 44° tiro di Defendi deviato in angolo. Al 45° Galano porta a due le reti del Bari con un gran tiro che va a finire sotto la traversa.

 

 

 

LE FORMAZIONI:

 

SIENA ( 4 – 3 – 3 ): Lamanna; Angelo; Moreno; Crescenzi; Dellafiore; Valiani; D’Agostino; Vergassola; Rosina; Paolucci; Giannetti

 

BARI ( 4 – 3 – 2 – 1 ): Guarna; Calderoni; Altobello; Ceppitelli;Chiosa; Defendi; De Falco; Sciaudone; Lugo; Galano; Joao Silva.

 

Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.