lunedì , 26 giugno 2017
Home » Bari Calcio » Bari, è quasi fatta per il ritorno di Rinaudo, Contini e CalderoniBari, è quasi fatta per il ritorno di Rinaudo e Contini

Bari, è quasi fatta per il ritorno di Rinaudo, Contini e CalderoniBari, è quasi fatta per il ritorno di Rinaudo e Contini

In uscita Sabelli seguito dalla Sampdoria, dalla Fiorentina e dall’Atalanta
Il club di via Torrebbella sembra che dopo aver portato a casa Caturano e Gemiti starebbe “riportando” a casa due difensori che lo scorso anno hanno fatto bene come Rinaudo e Contini. A giorni sapremo se i due “ex” biancorossi faranno ancora parte del Bari del prossimo anno.

Capitolo Sabelli. Il Nazionale Under 21 impegnato negli Europei nella Repubblica Ceca dopo aver esordito nella prima gara contro la Svezia è stato relegato in panchina dal tecnico Di Biagio nella seconda gara disputata dall’Italia. Sul terzino destro del Bari ci sarebbero le attenzioni di Sampdoria, Fiorentina e Atalanta. Probabilmente il futuro del difensore biancorosso sarà lontano da Bari almeno di qualche “dietrofront” dei biancorossi.

Capitolo attaccanti. Dopo aver acquistato il capocannoniere di Lega Pro, serie C, Caturano, il Bari è sulle tracce di Cacia e di Mancos. Il club biancorosso sta lavorando per portare almeno uno dei due in Puglia. Sempre in chiave attacco sembra sfumato l’approdo in maglia biancorossa di Ciano, attualmente attaccante del Parma, al Bari. Il motivo? Sembra che lo Spezia, dell’ex ds Guido Angelozzi trasferitosi a Sassuolo, avrebbe raggiunto un accordo di massima col giocatore.

Per quanto riguarda un ex del Bari, il tecnico Vincenzo Torrente, è tornato nuovamente in gioco firmando un contratto con la neopromossa Salernitana. Quindi per il prossimo campionato ci sarà un “derby” Bari – Torerente.
Di Micol Tortora

Tutto su Micol Tortora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.