venerdì , 24 novembre 2017
Home » Sport » 7^ Giornata di Serie A (Andata)

7^ Giornata di Serie A (Andata)

7^ Giornata di Serie A davvero ricca di sorprese e buon calcio in questo fine settimana di inizio ottobre. Le prime avvisaglie si sono viste già sabato 1 ottobre con la vittoria fuori casa del Chievo Verona contro il Pescara per 2 a 0 e la nettissima vittoria della Lazio ad Udine. Nel primo match il Chievo ha ridimensionato ancora una volta i sogni del Pescara ricordando come la serie A sia completamente diversa dalla B, sia come qualità che come pressione mediatica. Nell’altro incontro invece è venuta fuori la superiorità tecnica della Lazio che trova nei suoi uomini migliori lo spunto necessario a proiettarsi nei primi posti della classifica. Ne fa le spese una spenta e arrendevole Udinese che nulla può. La domenica non è stata da meno anzi, con le partite spalmate lungo tutta la giornata. Ha iniziato la Juventus alla 12,30 in casa dell’ Empoli. Con tutto rispetto per la formazione toscana ma la Juventus ha schierato l’artiglieria pesante che trova in Gonzalo Higuaín la sua bocca da fuoco migliore. Doppietta in 3 minuti e gol di Dybala che consegnano il match agli archivi. Di contro invece abbiamo la battuta d’arresto del Napoli contro l’Atalanta. La squadra di Sarri non è sembrata nemmeno la brutta copia del Napoli che conosciamo. Poco concludente e assai pasticcione in campo. Sconfitta in questo caso assolutamente meritata. Se avessimo avuto tra le mani dei sistemi per scommesse sarebbe stato lo stesso difficile indovinare il pronostico serale di Roma Inter. Partita combattuta dal primo all’ultimo minuto dove solo degli episodi singoli hanno dato la vittoria alla Roma. Come non citare la partita tra Milan e Sassuolo finita 4 a 3 per i padroni di casa dopo esser andati sotto per 3 a 1. Davvero uno di quei match che fanno felici gli scommettitori e un pò meno le persone deboli di cuore. Importante anche la vittoria del Torino contro una buona Fiorentina, il Cagliari che in casa supera il Crotone e manda un segnale molto forte alla squadra calabrese, il Genoa che espugna il campo del Bologna per 1 a 0 e il pareggio della Sampdoria in casa con il Palermo. Di certo difficilmente qualcuno si è annoiato e molto probabilmente qualcuno che ha saputo vederci lungo è riuscito anche a farci un piccolo guadagno.

Tutto su Ivan Lapicirella